Loading...

Così la vostra tenda da sole sembrerà sempre come nuova

Le temperature stanno aumentando, l’estate è alle porte. Siamo pronti per goderci del tempo all’aria aperta. Pratici prodotti come tende da sole e ombrelloni sono un vero sollievo quando si cerca protezione dai raggi solari più forti. Per godere della vostra tenda da sole il più a lungo possibile, dovreste seguire alcuni consigli per la cura.

I tessuti di protezione solare sono prodotti ad alte prestazioni. Coniugano estetica con high-tech e funzionalità. Il tessuto tecnico è particolarmente robusto, certificato come protezione UV e particolarmente duraturo. Tuttavia può capitare che vi resti attaccata della sporcizia e che il tessuto non sembri più come nuovo. Una tenda da sole si sporca più o meno velocemente, a seconda delle condizioni atmosferiche. Fate quindi rientrare la tenda da sole prima di ogni acquazzone o in caso di forte vento. Rimuovete inoltre con regolarità foglie e polvere dal tessuto della tenda. Almeno una volta all’anno dovreste pulirlo accuratamente. Solo in questo modo la tenda da sole manterrà le sue caratteristiche di protezione ed estetiche.

Pre-trattamento

Prima di cominciare ad affrontare la pulizia della tenda da sole, conviene dare un’occhiata al bollettino meteo. Al tessuto serve del tempo per asciugare, di conseguenza è necessario che per i giorni successivi sia previsto un clima soleggiato.

Togliete innanzitutto la sporcizia grossa. Bagnate poi il tessuto della tenda con acqua pulita usando un tubo d’irrigazione. Non esercitate mai una pressione elevata sul tessuto, altrimenti rischiate di danneggiarlo.

Non spazzolate le macchie da asciutte, perché c’è il pericolo che la sporcizia penetri nelle fibre e tra di esse.

Pulizia

Le macchie leggere possono essere trattate con una soluzione al 5-10% di detergente delicato e acqua tiepida (max. 40° C). Fate della schiuma con questa soluzione e applicatela con una spugna sulle zone sporche. Lasciate agire per ca. 20 minuti e poi risciacquate con abbondante acqua pulita. Ripetete questo procedimento fino a quando avrete eliminato tutte le macchie.

Dopo la pulizia con acqua, prima di far rientrare la tenda da sole è importante che il tessuto pulito si sia completamente asciugato. In caso contrario si formano macchie di acqua e c’è il pericolo che crescano dei funghi.

Muschio

Se una tenda da sole è sporca e le macchie diventano umide, vi può crescere sopra del muschio.
Toglietelo il prima possibile seguendo la pulizia descritta sopra. Altrimenti possono formarsi macchie di muffa. Generalmente queste non possono essere rimosse completamente. In questo caso saremo lieti di fornirvi la nostra consulenza per una sostituzione del tessuto.

Polline

Il modo migliore per eliminare il polline è aspirarlo con cura con l'aspirapolvere usando la bocchetta per tappezzeria oppure rimuoverlo con del nastro adesivo.

Escrementi di uccelli

Gli escrementi degli uccelli non sono solo brutti da vedere, ma possono avere anche un effetto corrosivo e scolorire il tessuto. È quindi necessario rimuoverli il più velocemente possibile e pulire il tessuto della tenda. Finché sono ancora freschi, possono essere puliti senza problemi con un panno umido. Se invece sono secchi vanno prima trattati con acqua tiepida e detergente delicato e poi rimossi con un panno morbido.
Indipendentemente da cosa abbia sporcato la vostra tenda da sole e da quanto sia sporca, non utilizzate una spazzola metallica e non lavatela in lavatrice. Entrambe sciupano troppo il tessuto e rovinano le sue proprietà tecniche.

Prodotti che potrebbero interessarvi

Tenda a cassonetto cubica KKM 5 / KKM 7

La tenda a cassonetto cubica è il nostro modello per strutture eleganti e moderne. Brilla...

Tenda cassonata KGM 5 / KGM 6

La tenda cassonata è la nostra risposta per chi è alla ricerca di una protezione completa...

Tenda per balconi BGM 6 / CGM 5

Nessun balcone è troppo piccolo per un angolino ombreggiato. La nostra tenda per balconi è...